Articoli

Presentazioni empatiche: come superare la paura del pubblico

/
Pochi ma ottimi consigli che ho selezionato da S. Sinek, sulla buona riuscita delle presentazioni e sull’ansia del parlare in pubblico.

Due consigli ai giovani per un primo approccio (professionale) nel Web

/
Una conversazione male impostata e mal condotta può fare seri danni al tuo personal branding. Un paio di consigli per te!

#iFREEZE e #OperazioneFalsiMiti: due buone conversazioni sull'alimentazione

Su YourBrand.Camp due nuove esperienze di conversazione sul food: un'iniziativa di Findus contro lo spreco alimentare, e un progetto di attivazione contro le bufale del web, con AIDEPI. Unitevi!

L'evento Dyson #CutTheCord

/
Il lancio di Dyson Fluffy con un bellissimo evento milanese, tra cucina e crafting, mini e megabriciole

Se la vita è fatta di conversazioni, dobbiamo imparare a vivere.

/
Fenomenologia delle ondate emotive nel web, qualche lettura e un video che compensa un pochino le emissioni negative degli ultimi giorni.

Il Cluetrain Manifesto del 2015: i mercati sono ancora conversazioni?

/
Doc Searls e David Weinberger hanno pubblicato una versione aggiornata del Cluetrain Manifesto: le nuove "chiavi".

Lo schema "AMICI": il Marketing della Conversazione in 5 punti + 1

/
Le definizioni correnti di Marketing Conversazionale non mi soddisfano affatto, perché non ne colgono l'essenza. Proseguendo dallo scorso post, qui voglio proporne una nuova.

La conversazione e la differenza tra push e pull

/
Parliamo di relazioni tra brand e persone. La differenza tra progetti con logica push e progetti pull, un diagramma facile da memorizzare e tre segni che lo stai facendo bene.

Il marketing "alla moda" o le leggi della conversazione

/
Tutte le definizioni di marketing più in voga possono essere viste come abilità fondamentali di conversazione. Ma non sono da confondere con la persuasione...

OUTREACH, chi era costui?

/
Digital PR, blog relation, influencer marketing, blog marketing, sono tutti termini cool a cui ci siamo abituati nel web, e che possono disorientare le aziende o meglio le persone a cui vogliamo spiegare che in quel web è importante creare relazioni, non solo link e reach.